Crema pasticcera

Sapete quando vi vengono quelle voglie e dovete per forza preparare quella ricetta che vi fa venire l’acqualina in bocca??

Bene…oggi è una giornata di quelle! Mi è venuta voglia di crema pasticcera, quella che quando la prepari ti riempe casa di un profumo di vaniglia dolce e delicato, quella che quando hai finito di prepararla non puoi fare a meno di leccarti la pentola con il cucchiaio…

La crema pasticcera è un classico, ma io voglio proporvi la mia ricetta. E’ molto versatile perchè può essere mangiata così da sola, oppure per farcire torte, cannoli, biscotti.

Print Recipe
Crema pasticcera
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa portate ad ebollizione il latte insieme alla vanillina e alla scorza del limone e mettete da parte.
  2. Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi e lavorate con una frusta i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungete la farina precedentemente setacciata e continuate a lavorare con la frusta.
  4. Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati bene tra loro aggiungete a filo e sempre mescolando il latte bollente (da cui avrete tolto la scorza del limone).
  5. Ponete il composto ottenuto in un pentolino e cuocete a fuoco basso fino a quando non arriva a bollore.
  6. Fate raffreddare e utilizzate la crema come più preferite.
Recipe Notes

Durante la fase di raffreddamento mescolate abbastanza spesso per evitare che si crei sopra la crosticina che poi magari tende a fare dei grumi nella crema.

Ecco cosa ho preparato…ho utilizzato una base di frolla già pronta, ho creato delle crostatine, le ho riempite di crema pasticcera e decorate con mirtilli freschi e cuori di frolla.

More from maryconcyincucina

Spaghetti con pesto di burrata e zucchine, menta e chips di zucchine

Dopo una mini vacanza fatta al nord Italia tra la meraviglie del...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *